Sciopero per il clima del 15 marzo

Tag: 
Circolare N°: 
272
Data di emissione: 
13/03/2019
Agli studenti
e p.c. Ai docenti

Oggetto: Sciopero per il clima del 15 marzo

Come è noto, venerdì 15 marzo avrà luogo lo sciopero mondiale per il clima (Global Climate Strike), organizzato dal movimento Friday for Future.

La società civile, anche proprio perché spinta dai più giovani, come l’ormai celebre Greta Thunberg, ha sempre più coscienza dell’urgenza che le istituzioni e i governi prendano decisioni e compiano azioni per fronteggiare il cambiamento climatico.

La scuola è una parte importante della società civile e non può quindi rimanere indifferente di fronte a questi drammatici problemi.

Ma la scuola è anche un’istituzione, e il sottoscritto, per quanto possa essere d’accordo con le istanze sollevate dal movimento ambientalista, è il garante delle regole che governano tale istituzione.

Quindi, se da una parte sono stato il primo a chiedere ai rappresentanti d’Istituto se intendevano promuovere la partecipazione dei loro compagni alla manifestazione di Como (vedere i volantini sotto), dall’altra devo ricordare che lo sciopero è per sua natura una violazione dell’obbligo di frequenza.

In conclusione, gli studenti che venerdì decideranno di partecipare allo sciopero devono sapere che la loro assenza sarà considerata non giustificata, sia che presentino la giustificazione con motivazione “sciopero”, sia che non la presentino affatto. Toccherà poi al Consiglio di classe decidere le eventuali conseguenze sul voto di condotta.

Coloro che invece fossero assenti per altri motivi, come la salute, saranno invece trattati come tutti gli altri giorni.

Quest’ultima precisazione, evidentemente, non vuole essere un incentivo per i “furbi”: se qualcuno intendesse partecipare alla manifestazione, o peggio ancora starsene a casa, nascondendosi dietro ad una giustificazione non veritiera, commetterebbe un atto ignobile contro i suoi compagni che invece hanno il coraggio di sostenere le proprie idee a viso aperto. E naturalmente sarebbe passibile di provvedimenti disciplinari ben più severi di quelli che merita un’assenza ingiustificata.

volantino manifestazione Como  volantino dibattito Como

Il Dirigente scolastico
Piermichele De Agostini
Firma autografa apposta sull’originale cartaceo e sostituita dall'indicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile ex art. 3, comma 2 del Dlgs. 39/93

Allegati pubblici: 

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.65 del 20/03/2019 agg.21/03/2019